Raël: il profeta degli extraterrestri (2024) Una serie documentaria di Netflix su un profeta di nome Räel e sulle sue strane credenze provenienti dallo spazio

Raël: il profeta degli extraterrestri - Netflix
Anna Green
Anna Green

Raël: il profeta degli extraterrestri è una docuserie diretta da Antoine Baldassari e Manuel Guillon.

Nel 2024, una serie di documentari Netflix intitolata “Raël: il profeta degli extraterrestri” racconta la storia di un profeta di nome Räel e delle sue strane credenze provenienti dallo spazio. Räel sostiene di essere il portatore di luce, scelto dagli extraterrestri per consegnare il loro messaggio e condividerlo con il mondo. Ha costruito un culto intorno a questo messaggio e ha persino testimoniato di fronte al Congresso degli Stati Uniti per difendere la clonazione umana, citando i diritti dei non nati.

Nel frattempo, il culto si dedicava a varie pratiche sessuali. La docuserie segue il bizzarro culto e le migliaia di seguaci in tutto il mondo che, nel 1991, sostengono di aver clonato con successo un bambino umano, grazie alla saggezza del loro leader.

Il documentario, “Raël: il profeta degli extraterrestri”, approfondisce la storia del movimento raeliano (noto anche come “räelismo” o “räelismo”) e di come abbia preso piede negli anni ’70 con l’aumento degli avvistamenti di UFO. Räel sostiene di averla trasformata in una religione che venera antiche divinità con credenze provenienti direttamente dagli extraterrestri. Nonostante fosse considerato ridicolo da alcuni, il movimento riuscì ad attrarre un gruppo eterogeneo di seguaci, grazie a un leader carismatico che sapeva come sfruttare la loro “saggezza”.

Quest’uomo ottenne un riconoscimento globale e divenne persino una star televisiva con il suo messaggio controverso. Il documentario “Raël: il profeta degli extraterrestri” presenta interviste ai suoi seguaci ed esplora come questo movimento sia riuscito ad attrarre così tante persone. La serie, divisa in quattro parti, offre quattro ore di approfondimento unico su questo fenomeno che lascerà gli spettatori sbalorditi. Buon divertimento!

Dove guardare “Raël: il profeta degli extraterrestri”

Netflix

La storia del Raëlismo: Un percorso di convinzioni e di impegno

Il Raëlismo è un movimento religioso che si è imposto all’attenzione per le sue convinzioni uniche e per la sua difesa in vari ambiti, tra cui il femminismo sessista, la modificazione genetica e la clonazione umana. La storia del Raëlismo risale alle origini del suo fondatore, Claude Vorilhon, che in seguito divenne noto come Raël. Leggi tutto

Condividi questo articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *