Asunta: Netflix lancia una serie sul misterioso omicidio di una bambina nel 2013

26 Aprile 2024
Asunta
Asunta

Netflix lo fa ancora, sfidando i tribunali e portandoci all’interno di storie ancora avvolte nel mistero. Dopo il caso di Rosa Peral, ora tocca a Asunta, un caso già esplorato in precedenti documentari sulla piattaforma.

Questo caso, caratterizzato da dettagli inquietanti, violenza e shock, merita di essere raccontato in una serie in cui i veri protagonisti sono i genitori della bambina, interpretati magistralmente da Candela Peña e Tristán Ulloa.

Asunta
Asunta

Trama

Il 21 settembre 2013 viene rinvenuto il corpo senza vita di una bambina adottata dalla Cina. La vicenda si sviluppa rapidamente, con le indagini che si concentrano sui genitori adottivi, Rosario e Alfonso, catapultandoci in una storia basata su un crimine reale che ha sconvolto la Galizia, in Spagna, e che ancora oggi solleva interrogativi.

Sulla Serie

Un’accurata ricostruzione forense ci guida attraverso un labirinto di dettagli su un omicidio troppo noto e analizzato. La serie si dedica a narrare gli eventi con precisione, basandosi su testimonianze e documentazione abbondante. Con Asunta, Netflix mira a presentare una rappresentazione realistica, cercando di mantenere un approccio sobrio e misurato, fedele alla drammaticità intrinseca della storia.

La nostra attenzione rimarrà focalizzata sulla serie come opera cinematografica, distaccandoci dalla realtà dei fatti che rimane materia dei tribunali spagnoli.

Sceneggiatura

La sceneggiatura è solida e corretta, aderendo strettamente ai fatti con l’intento di narrare la storia di un brutale omicidio senza ricorrere a un eccessivo drammatismo. Tratta con precisione chirurgica, raggiunge l’obiettivo di essere incisiva e obiettiva senza mai deragliare.

Cast

L’impatto della storia è amplificato dalla relazione tra gli accusati e la vittima. Candela Peña brilla nel ruolo di Rosario, offrendo una performance sorprendentemente simile alla vera Rosario, sia nell’aspetto che nell’accento. Tristán Ulloa offre una rappresentazione contenuta ma non meno efficace, affiancato dai detective interpretati da Carlos Blanco e María León, quest’ultima abile nel variare registro interpretativo.

Il cast, consapevole della portata della serie Asunta, sfrutta al meglio l’opportunità per eccellere.

Asunta
Asunta

La Polemica

Asunta si basa su un noto caso di omicidio. Rosario Porto è morta in carcere mentre Alfonso continua a dichiararsi innocente. Tuttavia, Netflix e gli autori della serie presentano una narrazione chiara e basata sulle prove, offrendo una dettagliata ricostruzione degli eventi senza lasciare spazio a dubbi.

La Nostra Opinione

La serie colpisce non solo per la storia che racconta, ma anche per come la racconta: con un tono freddo, senza edulcorazioni. Attraverso un’indagine forense dettagliata su un caso controverso e mediatico, Asunta promette di suscitare dibattiti a livello internazionale, grazie alla sua natura controversa e alla competenza con cui è stata realizzata.

Dove vedere Asunta

Netflix

El Caso Asunta | Tráiler Oficial (SUBTITULADO) | Netflix España

Articoli più recenti