A Killer Paradox (2024) – Serie Netflix: un buon thriller con un tocco eccentrico

A Killer Paradox - Netflix
Molly Se-kyung
Molly Se-kyung

A Killer Paradox è una nuova serie sudcoreana creata da Lee Chang-hee e Kim Da-min. Ha come protagonisti Choi Woo-shik e Son Suk-ku. È basato sul fumetto di Ggomabi.

“A Killer Paradox” è una serie intrigante con tocchi di commedia che ha una costruzione molto particolare, soprattutto in termini di montaggio, confondendo lo spettatore con insegnamenti, flashback e frammenti che, sapientemente combinati, realizzano una serie dal tocco particolare e originale.

Non si tratta di un thriller, di una commedia, di una tragedia o di un dramma, ma di un gioco del gatto e del topo che si trasforma in un intrigo complesso e allettante.

Se siete alla ricerca di qualcosa che si discosti dal thriller tradizionale, “A Killer Paradox” è un’ottima scelta per questo venerdì sera.

Inoltre, presenta due grandi protagonisti, eccentrici e pieni di stranezze, due personaggi ben realizzati in una storia ben intrecciata, divertente e di grande intrattenimento.

Trama

Un ragazzo sogna di andare in Canada e lavora in un negozio di alimentari. Una notte, reagisce a un’aggressione e uccide un uomo. Il giorno dopo, la polizia indaga sull’omicidio e interroga il ragazzo, che soffre di strane allucinazioni.

È solo l’inizio di questa storia di confusione, suspense e tanta confusione.

Informazioni sulla serie

Divertente, diversa e molto divertente, “A Killer Paradox” sa essere diversa da un thriller classico e riesce a creare una serie con un tocco eccentrico e ambiguo molto interessante.

Forse non sarà la serie della vostra vita o non avrà un impatto visivo, ma il modo in cui è narrata e la natura anarchica dei suoi due protagonisti la rendono un piatto appetitoso per questo fine settimana.

“A Killer Paradox” è una serie che sa mescolare i generi, un po’ come Twin Peaks, anche se meno macabra e più realistica, ma con lo stesso spirito eccentrico che provoca stranezza e, se non fascino e magia, riesce a essere attraente, diversa e molto divertente.

Una serie che sa come progredire e introdurci gradualmente a una trama di corruzione e intrecci che si fa più seria man mano che procede nei suoi 8 episodi.

Perde il suo tocco comico per dedicarsi al suo spirito thriller, perdendo eccentricità e guadagnando profondità.

“A Killer Paradox” ha buoni personaggi, soprattutto quelli attraenti, che acquistano personalità e cambiano con l’evolversi della trama.

Tecnicamente è una produzione corretta, non spettacolare. Non sarà una serie che cambierà la storia della televisione per la sua estetica o la sua gestione del ritmo: vuole fare le cose bene, le fa bene e lascia un buon sapore in bocca, senza entusiasmare.

Il nostro parere

Un’altra buona serie coreana che rimane solo questo, una buona serie e nulla più. Pur non essendo innovativa, riesce a lasciare una buona impressione all’inizio, per poi diventare un thriller più classico man mano che procede.

In ogni caso, è un’altra buona opzione per questo venerdì sera.

Dove vedere “A Killer Paradox”

Netflix

Il cast

Choi Woo-shik
Choi Woo-shik
Lee Hee-jun
Lee Hee-jun
Son Suk-ku
Son Suk-ku
Hyun Bong-sik
Hyun Bong-sik

A Killer Paradox

A Killer Paradox - Netflix

Titolo: 살인자ㅇ난감

Descrizione: Uno scaltro detective mette uno studente universitario medio in un inseguimento senza fine dopo che una morte involontaria porta a un'altra.

Stagioni: 1

Paese: Corea del Sud

Regista/i: Lee Chang-hee, Kim Da-min, Lee Chang-hee

Genere: Thriller, Commedia

Actor(s): Choi Woo-shik, Son Suk-ku, Lee Hee-jun, Hyun Bong-sik, Kim Yo-han, Nam Jin-bok, Lee Joo-Young, Han Sang-kyung, Kim Keum-soon

Aziende: Let's Film, Showbox/Mediaplex, Netflix

La nostra opinione

Un’altra buona serie coreana che rimane solo questo, una buona serie e nulla più. Pur non essendo innovativa, riesce a lasciare una buona impressione all’inizio, per poi diventare un thriller più classico man mano che procede.

In generale

3.1
Condividi questo articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *