“Il derattizzatore” (2023) | Un cortometraggio di Wes Anderson

Il derattizzatore
Veronica Loop
Veronica Loop

Il derattizzatore è un cortometraggio diretto da Wes Anderson con Ralph Fiennes, Richard Ayoade e Rupert Friend.

Una cosa che non si può negare a Wes Anderson è il suo stile unico, il suo modo personale di vedere la vita e la sua determinazione a rimanervi fedele.
Come abbiamo visto nel mediometraggio di ieri (“Il cigno”), uno stile quasi identico viene applicato a un’altra storia, con caratteristiche letterarie diverse (quasi contrarie), ma sempre con gli stessi toni distinti e colori vivaci, trattando una storia cupa come una commedia.

Con lo stile molto particolare del regista.

Recensione di “Il derattizzatore”

Questa volta il protagonista è Ralph Fiennes, che interpreta il ruolo dello sterminatore di topi e anche, come nelle altre tre storie, lo stesso Roald Dahl. Questa volta si tratta di una storia cupa e tenebrosa, ma anche con molto umorismo nero.

C’è un grande senso di complicità con lo spettatore, come di consueto quando i narratori, che sono parte della storia, guardano direttamente in camera senza esitazione.

Ancora una volta, si tratta di uno stile cinematografico autoconsapevole che si riflette, questa volta, nelle altre tre storie, con uno stile simile. Per i toni è più simile a “Il cigno” che a “La meravigliosa storia di Henry Sugar”.

È una narrazione semplice, quasi priva di elementi stilistici, e paradossalmente lascia che le parole siano al centro della scena, anche al di sopra dello stile, che è meno grandioso e pronunciato che in altri casi.

Un cortometraggio perfettamente eseguito, sia dal punto di vista tecnico che narrativo, che tuttavia ci lascia desiderare di più in termini di concetto, essendo questa volta piuttosto contenuto nelle sue ambizioni estetiche e narrative.

Regista

Wes Anderson
Wes Anderson

Wesley Wales Anderson (nato il 1° maggio 1969) è un regista americano. I suoi film sono noti per la simmetria, l’eccentricità e gli stili visivi e narrativi distintivi, e viene citato da alcuni critici come un esempio moderno di autore. Tre dei suoi film, The Royal Tenenbaums (2001), Moonrise Kingdom (2012) e The Grand Budapest Hotel (2014) sono apparsi nel sondaggio della BBC Culture del 2016 sui più grandi film dal 2000. Leggi tutto

Il cast

Ralph Fiennes
Ralph Fiennes. Depostiphotos

Ralph Nathaniel Twisleton-Wykeham-Fiennes, nato il 22 dicembre 1962, è un attore, produttore cinematografico e regista inglese di successo. Dal 1999 è ambasciatore dell’UNICEF UK. Fiennes si è fatto conoscere inizialmente per le sue eccezionali performance sul palcoscenico del Royal National Theater, dove ha messo in mostra il suo talento come attore shakespeariano. Ha debuttato nell’industria cinematografica interpretando Heathcliff in Cime tempestose di Emily Brontë. Leggi tutto

Richard Ayoade
Richard Ayoade

Richard Ellef Ayoade, nato il 23 maggio 1977, è un personaggio poliedrico originario della Gran Bretagna. Si è fatto un nome come comico, attore, emittente e regista. Uno dei suoi ruoli di spicco è stato quello di Maurice Moss, tecnico informatico socialmente impacciato, nella popolare sitcom di Channel 4 The IT Crowd, andata in onda dal 2006 al 2013. L’eccezionale interpretazione di Ayoade in questo ruolo gli è valsa il prestigioso premio BAFTA 2014 per la migliore performance comica maschile.

Rupert Friend
Rupert Friend

Rupert Friend, nato il 1° ottobre 1981, è un affermato attore cinematografico inglese. Si è fatto notare per le sue notevoli interpretazioni in vari film, tra cui quella del signor Wickham nel film Orgoglio e pregiudizio del 2005, del tenente Kurt Kotler nel film Il bambino con il pigiama a righe del 2008 e del principe Alberto nel film The Young Victoria del 2009.

Condividi questo articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *