Family Switch | Film su Netflix: una commedia classica con scambio di ruoli

Family Switch è un film commedia diretto da McG con Jennifer Garner, Ed Helms, Emma Myers e Brady Noon.

Le tradizioni sono qualcosa che si ripete e che, in qualche modo, ci fa sentire a nostro agio. Così è il Natale, che arriva ogni anno con le sue tradizioni e che, ogni anno, si ripete in loop per illuderci che il tempo sia statico e che l’Universo sia qualcosa di sicuro.

“Family Switch” è un po’ così, un film che si ripete nelle tradizioni, nelle battute e nei cliché natalizi e che, in qualche modo, doveva essere così e non poteva essere altrimenti per non modificare la struttura quantistica dell’Universo.

Trama

Family Switch
Family Switch

A causa di una combinazione cosmica non del tutto spiegata (meglio così), i ruoli di una famiglia si trovano invertiti: ora i genitori sono nei corpi dei figli e i figli nei corpi dei genitori.

La cosa più divertente e quasi l’unica originale: il cane ora è il bambino piccolo e viceversa.

Critica al film

Un tipico film di scambio di ruoli tra genitori e figli. Funzionava trent’anni fa e continua a funzionare sulla base della ripetizione immutabile degli argomenti: il figlio deve andare al lavoro del padre e il padre deve affrontare i problemi della scuola. Il resto è una serie di situazioni che, più o meno ben gestite, ci portano da un imbroglio all’altro fino a quando, passato il film, lo dimentichiamo facilmente affinché la galassia continui a ruotare intorno al buco nero.

Il principale attrattivo del film è la sua protagonista, Jennifer Garner, una stella che, almeno in questo film, non riesce a brillare perché non c’è molto con cui brillare con una parte comica che interpreta molto professionalmente e come la grande attrice che è. Non c’era modo di farlo meglio.

Dal punto di vista tecnico, è una buona produzione hollywoodiana con tutta la sua macchina e tutta l’industria dietro, pronta a vendere questo prodotto tradizionale preconfezionato.

Un film natalizio come tanti altri: sciocco, di costume e che né vuole né deve né sa né riesce a infrangere alcuno schema perché, appunto, questo film si concentra sul rafforzarsi negli schemi e nelle tradizioni.

Obiettivo raggiunto.

La nostra opinione

Questi film venivano fatti prima, vengono fatti adesso e probabilmente verranno fatti anche fra vent’anni, per quanto la tecnologia evolva. Non c’è nulla di male in essi, né scoprono nulla di nuovo, ma sono piacevoli perché sappiamo esattamente cosa aspettarci, quando aspettarlo e perché, senza nessuna alterazione.

Family Switch

Family Switch
Family Switch

Titolo originale: Family Switch
Anno: 2023
Paese: Stati Uniti
Direttore: McG
Sceneggiatore: Adam Sztykiel, Victoria Strouse
Cinematografia: Marc Spicer
Compagnie: Grey Matter Productions, Linden Entertainment, Talent One, Netflix
Genere: Commedia

Sinossi: Jess e Bill Walker si sforzano di mantenere forti legami familiari mentre i loro figli diventano più grandi, più indipendenti e più lontani geograficamente. Tuttavia, un incontro inaspettato con una lettrice astrologica porta a uno sconcertante scambio di corpi nel giorno più importante. Riusciranno i Walker a riunirsi per ottenere una promozione, un colloquio al college, un contratto discografico e un provino di calcio? Con Jennifer Garner, Ed Helms, Emma Myers e Brady Noon, questa commedia per famiglie, diretta da McG e adattata dal libro di Amy Krouse-Rosenthal “Bedtime For Mommy”, promette risate e momenti commoventi.

Il cast

Jennifer Garner
Jennifer Garner Depositphotos

Jennifer Garner si è guadagnata un’ottima reputazione come attrice, produttrice e imprenditrice americana. Nel corso degli anni, ha calcato gli schermi con alcuni dei ruoli più iconici che abbiamo mai conosciuto. Dal suo ruolo di successo in Alias alla sua interpretazione in 13 Going on 30, Jennifer Garner si è guadagnata un posto nel cuore di milioni di fan in tutto il mondo. Leggi tutto

Ed Helms
Ed Helms
Brady Noon
Brady Noon
Emma Myers
Emma Myers
Rita Moreno
Rita Moreno
Alice Lange
Alice Lange
Alice Lange è una redattrice di contenuti con una passione sfrenata per tutto ciò che riguarda il cinema. Grazie al suo occhio attento ai dettagli e alle sue capacità di narrazione, si è affermata come una delle redattrici più ricercate del settore. Il suo lavoro sulle recensioni cinematografiche di MCM ha conquistato il pubblico.
Articoli correlati
Articoli più popolari