A Soweto Love Story (2024) – Un film romantico su Netflix: Tre fratelli in tre storie d’amore intrecciate

A Soweto Love Story - Netflix
Alice Lange
Alice Lange

A Soweto Love Story è un film diretto da Rolie Nikiwe con Lunga Shabalala, Duduzile Ngcobo e Sparky Xulu.

“A Soweto Love Story” è un’accattivante commedia romantica per San Valentino, che ci arriva dal Sudafrica: intrattiene e diverte pur comprendendo che non è qui per rivoluzionare il cinema o i nostri sensi estetici.

Senza apportare nulla di nuovo, è una produzione ben fatta che conosce i suoi limiti e sa come non superarli, sviluppando bene i suoi personaggi e portandoli al punto esatto che il pubblico si aspetta: il momento in cui ritrovano se stessi attraverso l’amore di un partner.

È vero, non c’è nulla di innovativo, ma San Valentino non sembra il giorno ideale per esperimenti stravaganti.

Trama

Una donna tradizionale ha tre figli non sposati. Riceve una buona offerta per vendere la sua casa, che vorrebbe accettare, ma la felicità dei suoi figli è più importante, così decide di lasciare la casa al primo che si sposa.

Questo segna l’inizio di tre avventure di tre fratelli alla ricerca dell’amore.

Recensione del film

Per chi ha la mente contorta: no, i tre fratelli non si impegnano in rivalità malsane e si comportano sempre da veri gentiluomini. “A Soweto Love Story” è un film pulito, quasi puro, pieno di buoni sentimenti e di brave persone, in cui i protagonisti cercano l’amore romantico come salvatore di tutte le loro frustrazioni. Ma in questo viaggio, inevitabilmente, troveranno se stessi e matureranno come individui ed esseri umani.

Sì, non c’è assolutamente nulla di nuovo, “A Soweto Love Story” lo sa e non vuole reinventare il genere della commedia romantica. È un film che punta più sulle emozioni che sulla comicità, un appuntamento che fa sorridere, mai ridere, un film che scava più nella psicologia dei suoi personaggi che nelle situazioni. Non forza la sceneggiatura e lascia che il suo ritmo lento ci avvolga con la sua dose di innocenza e anche di pausa, senza lasciare che la commedia prenda il sopravvento.

È una buona produzione, ma senza la pretesa di essere un grande film. Conoscendo i suoi limiti, si astiene dall’utilizzare inquadrature grandiose o dal forzare il pubblico: gli permette di rimanere nel suo stato di comfort e gli fa vedere esattamente il film che si aspetta: un film che parla di buoni sentimenti e di brave persone in ogni momento.

Non ci sono personaggi contorti o storie sensazionali, è una commedia interamente rivolta a un pubblico che crede nell’amore. Molto tradizionale ed efficace, ma solo per quel tipo di pubblico.

Se non fate parte di quel pubblico, probabilmente lo troverete deludente, ma “A Soweto Love Story” è un film che sa come raggiungere il suo scopo e trova una sceneggiatura che sa cosa fare, dove andare e come arrivarci.

Senza alcuna pretesa.

Il nostro parere

Un film romantico semplice e corale per questo San Valentino. Un’idea di base, abbastanza abusata per un film che non sarà ricordato per la sua originalità, ma che riesce a ottenere tutto ciò che vuole grazie a una solida sceneggiatura.

Dove vedere “A Soweto Love Story”

Netflix

Il cast

Lunga Shabalala
Lunga Shabalala
Duduzile Ngcobo
Duduzile Ngcobo
Sparky Xulu
Sparky Xulu
Condividi questo articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *