Ghostbusters – Minaccia glaciale (2024): una nuova puntata della franchigia che arriva offrendo… il solito

Ghostbusters - Minaccia glaciale
Veronica Loop

Ghostbusters – Minaccia glaciale è un film interpretato da Paul Rudd. Con Mckenna Grace, Carrie Coon, Finn Wolfhard e Dan Aykroyd. La regia è di Gil Kenan.

Per quelli tra di voi che pensano di portare i vostri figli al cinema per, come genitori responsabili, condividere con loro tutta la vostra conoscenza cinematografica e mostrare loro le meraviglie dei film degli anni ’80, ecco a voi questa “Ghostbusters – Minaccia glaciale”, che offre un’occasione imperdibile.

Forse non sarà il film della vita dei vostri figli, ma non smetteranno certamente di parlarne.

Ghostbusters - Minaccia glaciale
Ghostbusters – Minaccia glaciale

Una trama che si scrive da sola: vita familiare e una nuova generazione di acchiappafantasmi (che è già apparsa nel primo film di questa nuova serie) e che viene a insegnarci un po’ il solito: che nulla cambia davvero nella vita.

“Ghostbusters – Minaccia glaciale” raggiunge i suoi obiettivi: unisce il moderno e il retrò in un film creato per il ricordo, con molti amici che già conosciamo, alcuni adorabili fantasmi che ci faranno sorridere e Dan Aykroyd, che è stupendo e, di nuovo, il buon vecchio Bill Murray che fa la sua apparizione stellare.

Vi avvertiamo: più spaventoso delle precedenti, ma con lo stesso spirito di ripetere un film che ha avuto successo, ha avuto un senso ma che, oggi, è solo un ricordo.

Che non è poi così male.

Dal punto di vista tecnico, un buon film che non mira a rivoluzionare il CGI: sebbene abbia la tecnologia più moderna, il film è condannato a effetti un po’ anni ’80 con raggi e così via e, nonostante soddisfi tutte le aspettative, non si distingue per originalità estetica o innovazione.

Un film che nasce per ricordare, per non innovare assolutamente nulla e per essere un bel ritrovo con vecchi amici che, in fondo, non hanno più nulla di nuovo da raccontarsi se non ricordare battaglie passate.

Buon divertimento.

Etichettato:
Condividi questo articolo
Seguire:
Veronica Loop è l'amministratore delegato di MCM. È appassionata di arte, cultura e intrattenimento.
Contatto: veronica (@) martincid (.) com
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *